DolciInganni culinariRicette

Cappellini di Babbo Natale

Dolcetti di Babbo Natale

Questo natale mi sono sbizzarrita con questi dolcetti monoporzione.

Ho pensato che per stemperare lo zucchero di panettoni e torroncini che in questo periodo fanno da padrone soprattutto tra i bambini, ci voleva una torta  senza zucchero, senza uova ne latte vaccino.

Sensa sapore? no di certo.

Al posto dello zucchero ho messo latte di riso, datteri e pere. Tutti alimenti che sono naturalmente dolci.

Se siete curiosi questa è la ricetta.

Quando la servite non dite che lo zucchero non c’è, ditelo dopo il primo morso e guardate la faccia dei vostri ospiti. Per quando riguarda i datteri controllate sulla confezioni che non vi siano additivi artificiali e/o sciroppo di glucosio, che motivo c’è di aggiungere zucchero ad una cosa che dolce già lo è?

Ingredienti:
300 g di farina 00 (o semintegrale)
1,5 cucchiaio di cacao amaro
1/4 di cucchiaino di vaniglia in polvere
10gr di lievito
100gr di cioccolato fondente
150 g di datteri
300 g di pere
100gr di olio di girasole
300gr di latte di riso

Procedimento:

Ho messo in una ciotola capiente la farina, il lievito, il cacao e la vaniglia.

Ho tagliato le pere a pezzetti e le ho un pò schiacciate, in questo modo Sofia non vedrà i pezzettini di frutta e non corro il rischio che se ne possa lamentare, o che con fare dubbioso mi chieda: “ma che cosa è questo?”. Consiglio, se avete bimbi esigenti come me non frullate la pera nella speranza che sparisca completamente nel composto perchè altrimenti la torta diventerebbe troppo pesante e non crescerebbe bene. Schiacciatele un pò o tagliatele molto sottili.

Ho quindi  incorporato le pere agli ingredienti secchi avendo cura di infarinarle bene. In un pentolino ho messo a sciogliere il cioccolato a fuoco basso insieme al latte e ai datteri che ho precedentente denocciolato. Quando il cioccolato si è sciolto ho frullato finemente e aggiunto al resto degli ingredienti secchi, infine ho messo l’olio e impastato con una spatola.

Ho trasferito il composto in una tortiera da 24cm in modo che il dolce non diventi troppo alto e messo in forno per 40 minuti a 170/180 gradi.

Tolta la torta dal forno ho aspettato che si raffreddasse e poi ho coppato il dolce con uno stampino rotondo da circa 4 centimenti di diametro. Ho montato la panna e lavato le fragole. Ho messo la panna in una saccapoche e guarnito i dolcetti. Poi ho messo sopra le fragole e un ciuffetto di panna sulla punta della fragola.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.