RicetteSecondi piatti

Casatiello, come prepararlo con i bambini!

Casatiello

Oggi siamo stati a casa dei nonni per una maratona culinaria per la Pasqua.

In una giornata abbiamo fatto 5 pastiere e 4 casatielli, con l’aiuto di due splendide aiutanti, Sofia e la sua amichetta Benedetta.

Visto la mole di lavoro ho convinto mia suocera a prendere la pasta per il Casatiello al panificio.

Quindi la ricetta che vi propongo è molto veloce e simpatica da fare con i bambini.

Utilissima inoltre se siamo stati invitati a Pasqua e non abbiamo molto tempo per cucinare, ma vogliamo fare una bella figura.

Ingredienti:

1kg di pasta lievitata con l’olio (quella per fare i panini all’olio)
Pepe
Uova 6
1 etto salame corallina a dadini

1 etto salame piccante a dadini
1 etto mortadella a dadini
1 etto di prosciutto cotto a dadini
2 etti parmigiano
2 etti pecorino dolce

Teglia da 26cm

Prima di tutto cuocere 2 uova sode e sbucciarle.

Poi si prendono tutti gli affettati e i formaggi e si tagliano a tocchetti.

E’ un lavoraccio, ma va fatto.

A questo punto prendere la pasta di pane, rimpastarla insieme a un po’ di farina e aggiugere un po’ di pepe.

Quando la pasta sarà bella levigata si può iniziare a stenderla.

70gr di pasta vanno tenuti da parte.

Bisogna fare con la pasta un rettangolo di circa 50cm. A questo punto mettere tutti gli insaccati e i formaggi.

Infine si arrotola il tutto dal lato lungo e poi si chiude a corona.

Lavare le 4 uova e metterle sulla corona. Prendere la pasta, che era stata messa da parte, e fare 8 salsicciottini da mettere sopra le uova, ci si aiuta con un po’ di acqua per attaccarli meglio.

Infine, con un po’ di olio si spennella il tutto.

Bello come il sole, il casatiello va in forno 40 minuti a 160.

Questa ricetta rispetta la tradizione napoletana, per quanto riguarda il condimento, ma si può benissimo farcire con quello che volete.

Buona Pasqua a tutti!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.