DolciRicette

Cestini di Pasqua – Come passare in allegria la mattina di pasqua con i bambini!

Featured Video Play Icon

A Roma la mattina di pasqua è una vera festa, infatti ci si vede presto in famiglia per fare la colazione insieme!

E non parliamo del solito cornetto e cappuccino, ma di un vero e proprio buffet.

Sarà quindi una novità per chi non è del centro italia trovare a tavola piatti dolci e salati.

Immancabili sono le uova sode ripiene, il salame corallina, la pizza di formaggio, e l’immancabile frittata di carciofi, infine non mancano certo le uova di pasqua e anche del caffè! A casa nostra inoltre fanno capolino anche due squisiti intrusi partenopei, il casatiello e la pastiera che mia suocera prepara in quantità industriali per amici e parenti, e che ormai non possono mancare sulla nostra tavola.

I bambini però spesso si annoiano. Quello che Sofia predilige fare è decorare la tavola. Così quest’anno le ho proposto di preparare questi cestini, perchè sono un modo simpatico di farle passare una mattinata diversa.

C’è bisogno però di alcuni accorgimenti, perchè anche se la ricetta è molto semplice l’insidia è dietro l’angolo.

Quello che bisogna avere: una ciotolina, 250gr di cioccolato, palloncini da gavettone, carta forno.

Procedimento:

Bisogna prima sciogliere la cioccolata, io ho usato il microonde, poi aspettare che si raffreddi un pò. Infatti, se la cioccolata è troppo calda il palloncino scoppierà e la cioccolata si spargerà dappertutto. Lo dico con cognizione di causa perchè a noi è successo!

Se avete un termometro la temperatura dovrà essere di circa 28 gradi, altrimenti basta spettare che sia tiepida. In questo modo inoltre la cioccolata, essendo meno fluida, si attaccherà bene alla parete del palloncino e sarà anche più spessa, quindi il cestino sarà meno delicato.

Intanto si possono lavare, per eliminare eventuali sporcizie, e gonfiare i palloncini.

Quando il cioccolato sarà tiepido prendere con un cucchiaino del cioccolato e fate dei dischetti sulla carta forno, tanti quanti i palloncini che volete trasformare in cestini, questi saranno le basi per i nostri cestini. A questo punto, i bimbi potranno immergere i palloncini nel cioccolato e voi potrete sentire i loro gridolini di soddisfazione per l’operazione effettuata.

A questo punto potete o mettere i palloncini in frigo per 20 minuti oppure aspettare almeno un ora che il cioccolato si raffreddi.

cestini-di-pasqua 1cestini-di-pasqua 2

Quando il cioccolato sarà completamente solidificato arriva il momento più bello, scoppiarli!

Io ho dato uno spillo a Sofia, altrimenti potete utilizzare anche una forbice, come preferite.

Sofia è saltata dalla sedia tutte le volte che ha scoppiato un palloncino, spaventata ma anche molto divertita.

I cestini di Pasqua sono quindi pronti, potete metterci dentro dei cioccolatini e utilizzarli come centrotavola, Sofia ci ha giocato almeno un’oretta mettendo dentro tutti gli ovetti che avevamo, svuotandolo e ricominciando da capo.

Spero che possa essere una simpatica idea per la mattina di Pasqua! 

 

Grazie per aver letto la ricetta, ti aspetto sulla mia pagina facebook.

Se vuoi anche ricevere le mie nuove ricette  anche un mini ebook iscriviti alla newsletter.

cestini-di-pasqua 4

cestini-di-pasqua 3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.