DolciRicette

Cheesecake in vasetto, e senza colla di pesce!

Pubblicato il
Cheesecake-in-vasetto

Dopo aver fatto la marmellata in casa, mi sono chiesta quale dolce potevo farci. Dato che siamo in estate la risposta è stata facile, una cheesecake!

Vi propongo, quindi, la mia cheesecake. Cosa ha di speciale rispetto alle altre? Prima di tutto è senza colla di pesce. Inoltre, consiglio di utilizzato una ricotta mista mucca e pecora. In un dolce così delicato la genuinità della materia prima è fondamentale. Inoltre ho messo un pizzico di sale nella base di biscotto e del limone grattato nella crema, creando un connubio perfetto si sapori. Buonissima!

Dato che volevo fare una cosa carina ho utlizzato dei vasetti (di quelli che si usano per le fare le marmellate), ma devo dire che ci ho messo di più a riempire i barattoli, cercando di non sporcare il vetro, che a fare tutti il dolce. Suggerisco quindi o di utilizzare dei bicchieri in vetro oppure tortiera a cerniera da 22cm.

Ingredienti:

  • 250 g di biscotti secchi (qualsiasi marca)
  • 100 g di burro

Per il ripieno

  • 400 g di ricotta
  • 200 g di philadelphia
  • 5 cucchiai di zucchero
  • marmellata lamponi
  • limone bio
  • sale q.b.
  • 5 g di amido di mais (opzionali)
  • Foglie di menta
  • 5 vasetti di vetro con coperchio

Sofia si è divertita molto a mettere i biscotti in una busta di plastica per alimenti, poi ha sbattuto uno dei vasetti contro la busta per sbriciolare i biscotti. Il tentativo era quello di ottenere dei biscotti sbriciolati in maniera un po grossolana. Poi ha spostato tutte le briciole in una ciotola dove avevo già fatto sciogliere il burro e ha mescolato il composto. Ho aggiunto un pizzico di sale e la base della cheesecake era pronta. Ho preso i vasetti e con pazienza ho messo, aiutandomi con un cucchiaino, il composto nel vasetto. Ho messo i vasetti chiusi in frigo.

Ho utilizzato sempre la stessa ciotola dove ho lavorato i biscotti e ho messo dentro la ricotta, il philadelphia, lo zucchero e ho grattato la scorza di limone. Con una frusta elettrica ho girato il tutto.

Con pazienza ho messo anche questo composto nei vasetti, cercando di non sporcare il vetro.

Infine, in un pentolino ho fatto sciogliere dolcemente la confettura di lamponi con 2 cucchiai di acqua e 5 g di amido di mais per averla più cremosa (se non avete a casa l’amido potete ometterlo). Sempre con pazienza ho messo la composta nel vasetto. Ho guarnito con lamponi freschi e qualche fogliolina di menta.

Ho servito la cheesecake ben fredda di frigo.

CONSIGLIO

Questa ricetta non ha la colla di pesce quindi la ricotta deve essere bella compatta e il siero non vede essere utilizzato. Il rischio è quello di bagnare i biscotti che perderebbero la loro croccantezza.

Grazie per aver letto la ricetta, ti aspetto sulla mia pagina facebook, inoltre scarica gratuitamente il mio e-book iscrivendoti alla newsletter😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.