Le mie ricettePrimi piatti

Cucinare con i bambini, lasagne facilissime!

L’inverno sta arrivando e con esso anche le giornate fredde e con poca luce. Tenere i bimbi a casa senza sentire l’incessante richiesta: “posso accendere la tv?”, “facciamo qualcosa insieme?”, “posso accendere la tv?”, “facciamo qualcosa insieme?” è quasi un’utopia. Cucinare può essere una valida alternativa per distrarre i bimbi, per fare qualcosa insieme divertendosi e per preparare un piatto buonissimo.

Ma cosa fargli fare? Le lasagne si prestano benissimo per cucinare insieme ai bambini. Basterà infatti fare il sugo e poi assemblare tutto insieme. Il coinvolgimento del bimbo nella preparazione del piatto dipenderà anche dall’età e dalla voglia di mettersi in gioco.

La ricetta che vi propongo è molto semplice senza burro ne besciamella.

Ingredienti:

  • 1litro passata di pomodoro
  • 400gr di mozzarella
  • 1 confezione di lasagne all’uovo sottili
  • 100gr di parmigiano
  • 500gr carne macinata
  • 1 costa di sedano, 2 carote, 1 cipolla
  • sale, olio

Metto sedano carote a cipolla tagliate sottili ad appassire in un tegame con un po di olio, poi aggiungo la carne e quando è ben rosolata aggiungo la passata di pomodoro.

Intanto che il sugo è sul fuoco inizio i preparativi per l’assemblamento. Sofia può già entrare in azione, si mette il suo grembiule (e alle volte anche il cappello da chef), sceglie la pirofila che più le piace e apre la confezione della mozzarella. Io la taglio dadini piccoli e la mettiamo in una ciotola vicino alla pirofila. Accanto prepariamo anche il parmigiano.

Spengo il sugo che non dovrà essere ristretto, anzi dovrà essere abbastanza lento altrimenti la pasta della lasagna non si cuocerà (se fosse troppo stretto aggiungete dell’acqua). A questo punto aggiungo il sale al sugo (lo aggiungo sempre dopo per evitare gli schizzi di pomodoro quando è sul fuoco). Dato che dovrà maneggiarlo Sofia aspetto un po che il sugo si intiepidisca, c’è sempre la possibilità che se lo tiri addosso.

Quando il sugo ha raggiunto la giusta temperatura accendo il forno e possiamo iniziare.

Che il divertimento cominci!

Sofia mette un po di sugo sulla pirofila, poi prende la pasta di lasagna e la adagia cercando di creare uno strato senza buchi e senza troppa pasta sovrapposta. Poi mette altro sugo, la mozzarella e il parmigiano e ricomincia con un altro strato. Per altri 3 o quattro strati.

Inforniamo per una ventina di minuti a 180° (controllate il tempo sulla scatola delle lasagna). Lasagna è pronta.

Vi assicuro che con l’aiuto di un adulto è un lavoro che anche bimbi più piccoli possono fare e vi sorprenderete di come poi la mangeranno e ne saranno orgogliosi.

Consiglio, se avete più bambini di fare due contenitori piccoli, in questo modo ognuno avrà la propria creazione da fare.

Con queste dosi verrà anche un’altra pirofila, da mettere in frigo per la settimana o nel freezer per una cena futura.

Se volete dei consigli su come cucinare con i bambini leggete qui.

Buon appetito!

Grazie per aver letto la ricetta, ti aspetto sulla mia pagina facebook, e iscriviti alla newsletter per avere tutte le ricette, le notizie sui nuovi workshop e l’ebbok CREMA IL MENU PER LA TUA FAMIGLIA  😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.