DolciInganni culinariRicette

Torta proteica per il migliore dei papà!

Torta-proteica

Anche i papà stanno attenti alle calorie! 🙂

Dato che Giampaolo sta attraversando un inusuale periodo di astensione dai carboidrati per apparire più snello e più bello, ho pensato che per il suo compleanno niente sarebbe stato meglio di una bella White Bean Cake, una torta proteica di fagioli. Naturalmente da fare mentre lui non c’è altrimenti arricia il naso e mi dice: “ma è il mio compleanno!”. Se non vede sono sicura che non se ne accorgerà e oltre la torta potrà mangiare anche la pasta in serenità!

La ricetta infatti è quasi dietetica, molto veloce e soprattuto buonissima

  • 230 gr fagioli bianchi cotti
  • 50 gr amido di mais
  • 3 uova
  • 140 gr zucchero
  • Poco meno di una bustina di lievito per dolci
  • 40 g pangrattato
  • 20 g yogurt greco
  • Vanillina

Crema allo yogurt greco:

  • 200 gr yogurt greco
  • 50 gr zucchero a velo
  • Buccia grattugiata di limone
  • 200 gr panna montata
  • Fragole e frutti di bosco

Ho passato al setaccio i fagioli che sono diventati una purea setosa.

Ho montato i 3 tuorli con lo zucchero con lo sbattitore elettrico fino a quando ho avuto una crema gonfia e lo zucchero perfettamente sciolto. Ho unito il lievito, il passato di fagioli, lo yogurt, l’amido di mais e la vanillina.

Infine, ho unito delicatamente gli albumi montati a neve compatta; se il composto fosse troppo liquido si può aggiungere del pangrattato. Dopo aver imburrato e cosparso di pangrattato una teglia da crostata con canaletto del diametro di 24 cm ho inserito il composto e messo in forno a 180° per 40 minuti.

Ho utilizzato la teglia per crostata a canaletto perché poi scaravolterò la torta e metterò la crema nell’incavo che la torta avrà creato.

Ho fatto la torta il giorno prima per non andare di corsa il giorno del compleanno, quando ho dovuto fare solo la crema yogurt greco.

Dopo aver tirato fuori la torta dal frigo ho montato la panna con lo zucchero a velo e poi ho incorporato lo yogurt creando la crema, infine ho grattugiato della scorza di limone bio. Penso che questa crema sia buonissima perchè è dolce ma fresca, io la adoro.

Dopo aver messo tutta la crema sulla torta proteica Sofia si è potuta sbizzarrire a mettere le fragole e i frutti di bosco.

Il compleanno è servito!

Giampaolo è rimasto a bocca aperta quando gli ho detto che erano fagioli!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.