RicetteSecondi piatti

Mini spiedini di pollo e zucchina, divertimento sullo stecco!

Mini-spiedini-di-pollo

I mini spiedini di pollo e zucchina sono ideali per una cena con bambini, perché sono molto semplici da preparare e di sicuro successo per il loro sapore delicato e l’aspetto simpatico. Inoltre, è una delle ricette che abbiamo fatto durante il workshop quindi ne sono particolarmente affezionata.

Ingredienti:

  • 600 g. petto di pollo tritato

  • 3 zucchine medie

  • 90 g. pangrattato

  • 1 uovo

  • Sale q.b.

  • Olio EVO q.b.

  • Pangrattato q.b.

Prima di preparare gli spiedini, ho immerso in acqua gli stecchi per spiedini, in questo modo non anneriranno in cottura; li ho lasciati in ammollo il tempo di preparare l’impasto degli spiedini.

Ho lavato le zucchine e con un pelapatate privandole della pelle. In questo modo una volta unite all’impasto le zucchine non si vedranno più. Le ho poi grattugiate con una grattugia a fori medi.

In una ciotola ho versato il petto di pollo tritato e le zucchine grattuggiate, aggiungendo una generosa presa di sale. Infine ho aggiunto l’uovo, il pangrattato e ho lavorato l’impasto fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.

A questo punto ho potuto formare gli spiedini. Ho preso una piccola quantità di impasto creando un piccolo salsicciotto e l’ho infilzato per il verso della lunghezza con lo stecco che ho tolto dall’acqua. Li ho impanati con del pangrattato e messi su una leccarda precedentemente cosparsa con un po di olio.

Con queste dosi escono una ventina di mini spiedini, ma dipende sempre dal quantitativo d’impasto che mettete sullo stecco.

Ho cotto in forno per 180° per 30 minuti circa, girandoli dopo 15 minuti.

Se non avete gli stecchini per gli spiedini potete fare anche degli hamburger.

Grazie per aver letto questo articolo, ti aspetto sulla mia pagina facebook, e iscrivendoti alla newsletter avrai tutte le ricette, le notizie sui nuovi workshop e l’ebook CREMA IL MENU PER LA TUA FAMIGLIA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.