Primi piattiRicette

Pasta al forno con pesto di cavolfiore verde

Pasta-al-forno-con-pesto-di-zucchina-min

Vi è mai capitato di cuocere troppa pasta? A me si, spesso. Prima di tutto perchè siamo grandi divoratori di pasta e poi perchè non mi piace lasciare 100gr di pasta nella busta. Perchè non lascio 100gr di pasta? Perchè significa andare al supermercato e ricordarsi marca e tipo della pasta rimanente per comprarla. Praticamente troppo impegnativo per me…

Così oggi ho avuto a pranzo un’amichetta di Sofia e avendo mezza confezione di pipe rigate ho pensato bene di calarla tutta. Io non l’ho mangiata e le bimbe ne hanno mangiata la quantità giusta per delle bimbe di 7 anni.

Risultato? E’ rimasta tanta pasta.

Cosa ne ho fatto? Ho preparato un po di pesto con il cavolfiore e l’ho messo in una pirofila con della mozzarella e un spolverata di pan grattato e parmigiano, il pranzo per domani è pronto!

Ingredienti:

  • 300gr di pasta
  • 1 mozzarella
  • Parmigiano q.b.
  • Pangrattato q.b.
  • 150gr di cavolfiore verde
  • 15 mandorle con la buccia
  • 40gr di parmigiano
  • Qualche grano di sale grosso
  • Olio extra vergine di oliva

Preparazione

Ho fatto cuocere la pasta in abbondante acqua salata e l’ho scolata molto al dente.

Nel mentre, ho tagliato il cavolfiore a pezzetti e l’ho messo dentro un robot tritatutto insieme alle mandorle, qualche grano di sale grosso e un paio di cucchiai d’olio. Ho azionato il robot e ho tritato gli ingredienti. Infine, ho unito il restante l’olio e il parmigiano  e ho continuate a frullare, finché il composto è risultato cremoso.

In una ciotola capiente ho amalgamato il pesto con la pasta, poi l’ho messa in una pirofila da forno. Sopra la pasta ho adagiato delle fettine di mozzarella, ho aggiunto del parmigiano e pangrattato, così da avere una buonissima crosticina.

Ho messo tutto in forno per 5/10 minuti a 220 gradi.

Sofia non ha notato la differenza con il pesto tradizionale!!!!

Grazie per aver letto la ricetta, ti aspetto sulla mia pagina facebook, e iscriviti alla newsletter per avere tutte le ricette, le notizie sui nuovi workshop e l’ebook CREMA IL MENU PER LA TUA FAMIGLIA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.